I ritmi stressanti della vita moderna, le somatizzazioni ansiogene, pasti veloci e non regolari, trattamenti antibiotici o l’abuso di lassativi, alterano, a volte in forma cronica, l’equilibrio intestinale e la funzionalità gastrica. L’alterazione della microflora enterica, conseguenza dello stato infiammatorio, la produzione di tossine endogene, l’eventuale presenza di bruciore gastrico, procurano un malessere generale che può causare seri problemi di salute in mancanza di adeguati interventi di sostegno delle funzioni fisiologiche e funzionali.

Equilibrio Intestinale